FAQ PRODOTTI

I risultati possono differire da paziente a paziente, tuttavia molti pazienti confermano la ridotta sensibilità alla luce intensa o fotofobia, un miglior contrasto visivo, la maggior saturazione del colore, una miglior acutezza visiva, una migliore visione e guida in notturna. È anche stato scientificamente dimostrato che una buona salute del pigmento maculare coincide con un minor rischio di insorgenza DMLE(Degenerazione Maculare Legata all’Età).
Si consiglia l’assunzione durante i pasti in modo da ottimizzare l’assorbimento di Luteina e Zeaxantina nel nostro organismo.
Assolutamente si! Il test può essere fatto da chiunque anche se si indossano occhiali da vista o lenti a contatto. Il test non è invasivo e non prevede l’utilizzo di colliri.
Consultare il proprio medico di famiglia per pazienti di età inferiore ai 18. Si ritiene comunque che gran parte del danno oculare che si manifesta in età avanzata si manifesta e regredisce già in età giovanile.
Le soluzioni possono essere tre: è possibile applicare le clips Pixel ai tuoi occhiali graduati. Se utilizzi anche le lenti a contatto, puoi usare insieme gli occhiali Pixel Lens neutri. Altrimenti puoi optare per una pellicola da monitor/tablet/smartphone.
Certo! Nella sezione prodotti trovi le immagini con le misure esatte delle pellicole, con le misure delle curvature e dei fori, se presenti.
Per pulire le lenti pixel è sufficiente utilizzare un panno antigraffio e dell’acqua con sapone.
Il nostro corpo non produce queste due sostanze, quindi è importante assumerle tramite l’alimentazione o una corretta integrazione alimentare. Clicca qui per scoprire quali sono i cibi in cui possiamo trovare queste due sostanze.
Le montature degli occhiali pixel sono tutte in TR90, a parte una che associa il TR90 all’acciaio. Il TR90 è una speciale combinazione tra nylon e fibra di carbonio, materiale leggero e flessibile che offre una grande resistenza agli urti.
Le lenti pixel sono in policarbonato, quindi ultra-leggere, resistenti, sottili e forniscono inoltre una completa protezione dai raggi UV.
Le lenti con filtro per luce blu tendono leggermente al giallo, colorazione necessaria ai fini della protezione. I colori vengono quindi leggermente modificati, ma in maniera contenuta, senza dare particolari problemi a chi li utilizza. A meno che non si tratti di un grafico, per cui visualizzare il colore perfettamente corretto diventa fondamentale ai fini del suo lavoro.
Le lenti pixel filtrano fino al 41% la luce blu emessa dai dispositivi digitali in quanto, se filtrassero fino al 100%, non vedremmo più il colore blu e di conseguenza quello che stiamo guardando risulterebbe sfalsato.